Donna investita, in pericolo di vita: gamba tranciata

Una 40enne è ricoverata all'ospedale Cardarelli dopo essere stata investita accanto alla sua auto

Lotta tra la vita e la morte la donna di 40 anni investita all'incrocio tra via Diocleziano e via Cavalleggeri e ricoverata all'ospedale Cardarelli. La donna è stata travolta da un'auto in corsa e ha riportato delle ferite gravi alle gambe. Talmente gravi da costringere i chirurghi all'amputazione parziale di un arto e purtroppo non è l'unica pessima notizia che arriva dalla sala operatoria dell'ospedale napoletano. La prognosi è ancora riservata ma la paziente è ancora in pericolo di vita.

L'incidente 

Troppo violento l'investimento avvenuto dopo che aveva prelevato a un bancomat della zona e mentre stava entrando nella sua auto. Sono ancora in corso le indagini per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente ma, secondo una prima ricostruzione, la donna sarebbe stata investita da un giovane alla guida di un'Audi. La macchina avrebbe colpito l'auto della donna parcheggiata per evitare l'impatto con un'altra auto, una Mercedes, sbucata all'incrocio senza rispettare lo stop. Si cerca ancora il guidatore di questa vettura e la verità sull'esatta dinamica dell'incidente potrebbe essere stata raccolta dalle telecamere di sorveglianza della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento