Tragedia sulla Circuvallazione: incidente mortale per un ex carabiniere

Il centauro, in sella al suo scooter, è stato toccato da un'auto che ha innescato la fatale carambola. Si chiamava Massimiliano Liguori ed aveva 44 anni

Massimiliano Liguori

Massimiliano Liguori, ex carabiniere appassionato di body building. È la vittima del tragico incidente stradale avvenuto oggi sulla Circumvallazione Esterna, nei pressi del centro commerciale Auchan a Giugliano.

Liguori, 44 anni, era di Napoli. In sella al suo scooter, pare sia stato colpito da un'auto che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo. L'uomo, che pure indossava regolarmente il casco, è finito contro una pianta che si trovava sullo spartitraffico, per poi finire nella corsia opposta e venire colpito da un'auto che sopraggiungeva. Sbalzato in avanti di diversi metri, è morto sul colpo.

Completamente paralizzato il traffico della zona, raggiunta da uomini della municipale, della finanza, della polizia e da un mezzo del 118 i cui sanitari hanno solo potuto constatare il decesso del 44enne.

Massimo – così era conosciuto tra gli amici – aveva partecipato anche ad alcune gare di culturismo. Chi lo conosceva lo descrive come una persona solare ed educata. Di Napoli, abitava a Qualiano con la famiglia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico, indagati 33 elementi della polizia locale

  • Cronaca

    Viola la sorveglianza speciale, arrestato il boss dei Vollaro

  • Cronaca

    Baby gang contro pensionato ed il suo cane: pietre e colpi alla testa

  • Cronaca

    Frana in via Petrarca: colpite tre auto in sosta

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

  • Non cadono nella truffa dello specchietto: giovane coppia viene aggredita

  • Napoletani scomparsi in Messico, il vice-governatore di Jalisco: "La polizia non è coinvolta"

Torna su
NapoliToday è in caricamento