Bambino investito da un'auto: è grave

Il piccolo di 12 anni è stato travolto a via Martiri di Fani a Portici. Ricoverato al Santobono

Lotta tra la vita e la morte un 12enne di Portici investito oggi da un'auto lungo via Martiri di Fani. Il bambino è ricoverato all'ospedale Santobono di Napoli. La prognosi è al momento riservata ma le sue condizioni sono gravi. È stato intubato e i medici dell'ospedale partenopeo sono molto preoccupati. Tra poco dovrebbe essere sottoposto a un'operazione chirurgica ma c'è il massimo riserbo sul suo quadro clinico.

L'incidente 

L'incidente è avvenuto oggi e a bordo dell'auto che l'ha investito c'era un uomo di 41 anni. Originario di Cercola, è residente a Portici e al momento risulta essere stato denunciato per lesioni gravi. L'uomo è stato portato in commissariato a Portici ed è stato sottoposto all'alcol test e a quello antidroga. Non è ancora chiara la dinamica dell'impatto e sono gli agenti della polizia di stato a condurre le indagini. L'auto che ha investito il piccolo è una Fiat Panda su cui sono stati eseguiti dei rilievi. L'incidente è avvenuto nei pressi degli uffici cittadini dell'Inps e verranno acquisiti i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento