Finiscono con l'auto nel fiume: "Ho sentito le urla delle tre ragazze"

Le giovani di 24, 22 e 21 anni salvate grazie alla telefonata di un passante al 118. Colei che che era alla guida è risultata positiva all'alcol test: il valore alcolemico nel suo sangue era di tre volte superiore al limite consentito

Ambulanza

Sono state estratte dalla loro auto, finita nel fiume Sarno dopo essere uscita di strada qualche minuto prima che scomparisse sott'acqua: è una storia a lieto fine, grazie a quattro carabinieri, quella di tre ragazze di 24, 22 e 21 anni (la prima di Torre Annunziata e le altre due di Pompei) salvate "per il rotto della cuffia", la scorsa notte a Pompei, lungo via Ripuaria.

A chiedere aiuto al 112 è stato un passante che ha sentito le urla delle tre giovani. Quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato le tre ragazze fuori dall'abitacolo aggrappate alla fitta vegetazione, mentre l'auto, una Citroen C1, stava affondando nell'acqua. Le prime due sono state tirate fuori in maniera abbastanza agevole dai carabinieri mentre per la terza si è resa necessaria una "catena umana" fatta insieme ad altri due colleghi giunti nel frattempo sul posto. Le tre malcapitate, sotto choc, sono state soccorse dal 118 e poi portate nell'ospedale di Castellammare di Stabia.

La 25enne, che era alla guida, risultata positiva all'alcol test, è stata denunciata: il valore alcolemico nel suo sangue era di tre volte superiore al limite consentito. La vettura è stata recuperata grazie ai vigili del fuoco di Torre del Greco e poi sequestrata dai carabinieri. Un brigadiere, che ha preso parte all'operazione di salvataggio, si è procurato una distorsione al ginocchio sinistro giudicata guaribile in 10 giorni. (Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • mo' le chiameranno eroi , come quei 3 coglioni di qualche anno fa

Notizie di oggi

  • Politica

    San Carlo, centenario dell'Unione Industriali: c'è anche Mattarella

  • Posillipo

    Blitz dell'antimafia, in manette tre imprenditori a Posillipo

  • Cronaca

    Metro, ok al completamento delle stazioni Mirelli e Chiaia della Linea 6

  • Sport

    Universiadi 2019, a Napoli arriva la torcia diretta a Taipei (FOTO&VIDEO)

I più letti della settimana

  • Sesso orale in piazza San Domenico Maggiore: il video finisce su WhatsApp

  • Sesso in pubblico, nuovo scandalo dopo quello di piazza San Domenico

  • Addio Salvatore: un incidente in scooter gli costa la vita a 24 anni

  • Ucciso e seppellito in un terreno, arrestate tre persone per l'omicidio di Vincenzo Amendola

  • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

  • Dramma in via Napoli: trovato il cadavere di una donna incinta all'ottavo mese

Torna su
NapoliToday è in caricamento