Acerra, un'auto sfonda il passaggio a livello: ritardi e cancellazioni

Sulla linea Caserta-Napoli via Cancello 20 treni regionali hanno registrato ritardi. Questa mattina disagi anche a Casalnuovo, dove due auto sono rimaste incastrate tra le barriere

Un autoveicolo ha danneggiato le barriere di un passaggio a livello ad Acerra. Sono scattati i protocolli di sicurezza della Rete Ferroviaria Italiana. La circolazione ferroviaria è stata rallentata dalle 7.35 alle 9.50, sulla linea Caserta – Napoli via Cancello. Nella stessa fascia oraria due veicoli sono rimasti imprigionati tra le barriere di un passaggio a livello a Casalnuovo e un guasto ha interessato un passaggio a livello di Maddaloni.

Sul posto sono intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) per ripristinarne il regolare funzionamento. Complessivamente sono stati 27 i treni regionali coinvolti: 20 hanno registrato ritardi fra 10 minuti e un’ora, quattro hanno percorso itinerari alternativi, tre sono stati cancellati e sostituiti con autobus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RFI, impegnata su tutto il territorio nazionale nel programma di eliminazione dei passaggi a livello, ricorda che è necessario, per la propria e altrui incolumità, rispettare scrupolosamente le norme che disciplinano gli attraversamenti strada/ferrovia contemplati dall’articolo 147 del Codice stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento