Schiacciato da un camion nell'officina abusiva: grave un 19enne

L'episodio è avvenuto a Ponticelli. Il giovane, di origini indiane, è ricoverato al Cardarelli

Un grave incidente sul lavoro si è verificato ieri mattina a Ponticelli. La vittima, che lotta ancora tra la vita e la morte, è un ragazzo di 19 anni di origini indiane. Il giovane, che lavorava in un’officina abusiva di via Dorando Petri, pare si trovasse sotto ad un camion quando i supporti hanno ceduto, schiacciandolo.

Il drammatico episodio è avvenuto intorno alle 11.30. Si è immediatamente capito che le sue condizioni fossero gravi: è stato portato prima alla Villa Betania, poi al Cardarelli dove si trova al momento ricoverato.

Sul posto si sono diretti gli agenti dei commissariati di Ponticelli e Casoria. L'officina è gestita da un cittadino straniero in corso di identificazione: a quanto pare, l'attività non era in regola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento