Cumana deragliata, ancora chiusa Torregaveta. De Gregorio: "Profonda preoccupazione"

Il treno, ancora fermo in stazione, è sotto sequestro. Il presidente dell'Eav sottolinea la necessità di "interventi strutturali". A Bacoli il sindaco Della Ragione: "Massima l’attenzione per limitare i problemi dei pendolari"

Cumana deragliata

Sequestrato il treno della Cumana deragaliato ieri a Torregaveta. La zona dell'impatto è inaccessibile, ma – mentre la biglietteria resta aperta per permettere di acquistare i ticket utili ad usufruire dei bus navetta – il servizio è ripreso da Fusaro a Montesanto.

Sulla vicenda sono intervenuti sia il sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, sia Umberto De Gregorio presidente di Eav. Il primo cittadino bacolese spiega: "Massima l’attenzione per limitare al minimo i problemi dei pendolari, in particolar modo studenti e lavoratori. Già dalla giornata di ieri – racconta – in contatto diretto con l’Ente Autonomo Volturno ed il presidente Umberto De Gregorio, insieme al consigliere Ercole Mirabella, abbiamo chiesto ed ottenuto il potenziamento del trasporto pubblico su gomma".

"Per agevolare le manovre dei pullman, e snellire il traffico viario – va avanti Della Ragione – abbiamo altresì intensificato la presenza di agenti di Polizia Municipale. Al più presto potrebbero partire i lavori di rimozione del treno deragliato in modo che, entro la settimana prossima, verrà ripristinato il capolinea di Torregaveta della linea Cumana”.

Il presidente di Eav Umberto De Gregorio, dal canto suo, esprime "profonda preoccupazione per lo stato delle reti ferroviarie Eav, che necessitano di interventi strutturali di ammodernamento e manutenzione straordinaria".

"Con la Regione stiamo lavorando per sbloccare la situazione – prosegue De Gregorio – cosa che diventa ogni giorno più urgente". Servono risorse, che potranno poi "essere destinate in gran parte a pagare fornitori strategici ed investite quindi in manutenzione con effetti positivi sul servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

Torna su
NapoliToday è in caricamento