Incendia tre cassonetti dei rifiuti: arrestato

L'incendio è stato appiccato nei pressi di via Cappella Bianchini a Torre del Greco

L'emergenza rifiuti che è scoppiata nel napoletano e che ha portato il sindaco di Boscoreale ad emanare un'ordinanza per vietare il conferimento dell'organico, sta producendo già le prime conseguenze negative. Un uomo è stato arrestato - e sarà sottoposto domani a rito direttissimo - con l'accusa di aver incendiato tre cassonetti a Torre del Greco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia 

Il fatto è accaduto nella zona di via Cappella Bianchini. Le indagini dei carabinieri hanno preso il via dalla denuncia della dirigente del servizio di Igiene urbana del Comune. Nel giro di poche ore i militari hanno individuato il presunto responsabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento