Incendia tre cassonetti dei rifiuti: arrestato

L'incendio è stato appiccato nei pressi di via Cappella Bianchini a Torre del Greco

L'emergenza rifiuti che è scoppiata nel napoletano e che ha portato il sindaco di Boscoreale ad emanare un'ordinanza per vietare il conferimento dell'organico, sta producendo già le prime conseguenze negative. Un uomo è stato arrestato - e sarà sottoposto domani a rito direttissimo - con l'accusa di aver incendiato tre cassonetti a Torre del Greco.

La denuncia 

Il fatto è accaduto nella zona di via Cappella Bianchini. Le indagini dei carabinieri hanno preso il via dalla denuncia della dirigente del servizio di Igiene urbana del Comune. Nel giro di poche ore i militari hanno individuato il presunto responsabile. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento