Tufino, 38enne scopre i ladri nel suo negozio: picchiato e dato alle fiamme

L'uomo è andato nel suo negozio in piena notte perché si era reso conto della rapina in corso. I malviventi lo hanno colpito alla testa e lasciato tra le fiamme. Il 38enne si è salvato ma ha riportato ustioni alle gambe

Una rapina avvenuta a Tufino ha avuto un esito tragico. In piena notte un 38enne si è reso conto di una rapina in corso nella sua attività commerciale. Entrato nel suo locale, l'uomo ha scoperto i malviventi: per reazione i ladri hanno colpito alla testa il 38enne e dato alle fiamme l'intero negozio. L'uomo ferito si è dunque trovato avvolto dalle fiamme, e dopo alcuni minuti è riuscito a uscire vivo dall'incendio. Alle gambe, però, ha riportato ustioni di secondo grado. Il 38enne si trova in ospedale e non è in pericolo di vita. La notizia è riportata dal Roma. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro: Torre del Greco in lutto per "Il Barone"

  • Cronaca

    Accoltellato da ignoti nel centro di Napoli, 51enne in ospedale

  • Cronaca

    Santobono, bimbo di tre anni cade in casa: è grave

  • Cronaca

    "Sediolini vecchi in regalo ai tifosi del Napoli": la proposta arriva al Sindaco

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

  • Bono Vox in vacanza a Napoli: è lui o un sosia? (FOTO)

  • Centri commerciali, apre la Birreria: l'inaugurazione/FOTO

Torna su
NapoliToday è in caricamento