Fiamme nel Parco della Marinella: ipotesi incendio doloso

Ad andare a fuoco è stata una baracca in legno che ospitava tre extracomunitari

Un incendio si è sviluppato nell'area del Parco della Marinella, forse appiccate dolosamente. Le fiamme si sono sviluppate rapidamente nonostante la pioggia, ed hanno devastato una baracca di legno in via Amerigo Vespucci. Il fumo denso e nero era visibile anche a grande distanza.

All'interno abitavano alcuni extracomunitari, rimasti illesi. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato proprio uno di loro ad appiccare il fuoco, forse in stato di ebbrezza. Si tratta di una versione comunque ancora al vaglio degli inquirenti.

A fuoco anche lo scorso giugno

L'uomo – sempre secondo gli investigatori – avrebbe versato liquido infiammabile, poi dato alle fiamme, su di un manufatto in legno. Sul luogo del rogo sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

Torna su
NapoliToday è in caricamento