Fumo nero dai tombini a Chiaia: Vigili del Fuoco sul posto

Problemi nel sottosuolo nella zona di Piazza dei Martiri e dintorni

Fumo nerissimo dai tombini e aria irrespirabile a Chiaia. E' quanto si sta verificando questa mattina in Piazza dei Martiri, Piazza Santa Caterina e dintorni a causa di un problema nel sottosuolo.

Sul posto i Vigili del Fuoco e tecnici dell'Enel. A prendere fuoco sarebbe stato un cavo dell'energia elettrica.

Segnalato anche un black out nella zona, con semafori fuori uso.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il Presidente della I Municipalità De Giovanni si sta recando sul posto. "Chiusura al traffico da via Morelli. Le autovetture deviate tutte su via vannella Gaetani. I vigili del fuoco stanno tentando di scendere nonostante il fumo con le bombole di ossigeno. Potrebbero entrare da piazza dei Martiri e fare un percorso a ritroso per evitare il fumo, ma bisognerebbe staccare l'elettricità dalla cabina elettrica che collega mezza città", spiega a NapoliToday il presidente della prima Municipalità Francesco De Giovanni, giunto tempestivamente sul posto.

AGGIORNAMENTI

E' stato spento alle 11 l'incendio scoppiato alle 2 nel sottosuolo. Impegnati nello spegnimento sei automezzi e 20 vigili del fuoco. Fuoco spento definitivamente dalla squadra 18b centro storico coordinata da Giuseppe Cicatiello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento