Incendio nella notte a Bacoli, fiamme lambiscono case e una scuola

Bruciano ancora i Campi Flegrei. L'intervento dei vigili del fuoco è riuscito ad evitare il rogo danneggiasse la storica struttura scolastica. Il sindaco: "Non ci sono danni a cose o persone"

Uno spaventoso incendio la scorsa notte si è verificato a Bacoli. La segnalazione delle fiamme è avvenuta verso l'una nei pressi di via Risorgimento. Fiamme alte visibili dalla distanza, ed un forte odore di bruciato, hanno allertato numerosi cittadini che si sono rivolti al 115.

I vigili del fuoco sono rapidamente intervenuti, giungendo sul posto con tre autobotti del distaccamento Monterusciello, impegnandosi a spegnere e a "guidare" il rogo: le fiamme stavano avvicinandosi pericolosamente alle case e alla storica scuola Paolo di Tarso.
Sul luogo dell'incendio anche la polizia municipale ed una squadra della Protezione civile.

Sabato rogo a Monterusciello

Il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, è intervenuto sottolineando che la situazione è stata subito messa sotto controllo. "Voglio rassicurare i tanti cittadini preoccupati - ha fatto sapere - non ci sono stati danni a persone o cose".
Secondo le prime risultanze investigative potrebbe essersi trattato di un incendio di natura dolosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento