San Giorgio a Cremano, compattatore in fiamme. Ignote le cause

L'incendio è scoppiato poco prima delle 13,30 in via Sandriana. Il mezzo era stato riempito da materiale indifferenziato ed era fermo in attesa di essere portato via dagli autisti. Distrutta la cabina di comando

Un autocompattatore della "Falzarano", ditta che ha in appalto la raccolta dei rifiuti a San Giorgio a Cremano è stato parzialmente distrutto da un incendio scoppiato poco prima delle 13.30 in via Sandriana, di fronte al campo sportivo Paudice.

Secondo una prima ricostruzione, l'autocompattatore era stato riempito da materiale indifferenziato ed era fermo in attesa di essere portato via dagli autisti quando si sono sprigionate le fiamme che hanno distrutto la cabina di comando e la parte anteriore della carrozzeria.

A pochi metri, un residente, in preda al panico, ha tentato di spostare la sua auto minacciata dalle fiamme ed è caduto rimanendo ferito ad un braccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti del commissariato di San Giorgio a Cremano ed i Vigili del Fuoco sono ora a lavoro per stabilire le cause dell'incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento