Marigliano, incendiato il camioncino dell'associazione "Ottavia"

La cooperativa gestisce i beni confiscati alla camorra facendo un servizio di raccolta di carta e plastica in diversi comuni dell'hinterland napoletano. Senza camion tutte le attività sono ferme

Vigili del fuoco

Incendiato a Marigliano il camioncino della cooperativa onlus "Ottavia contro le mafie e la devianza". É stato dato alle fiamme a ignoti davanti alla sede dell’associazione in via De Blasio.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco allertati da una telefonata. Ma le fiamme avevano già distrutto tutto. Adesso sono purtroppo paralizzate tutte le attività dell’ associazione di volontariato impegnata in prima linea sul fronte dell’affermazione dei principi di legalità.

Il presidente Antonio D’Amore, responsabile provinciale dell’associazione «Libera contro le mafie», lancia un appello: "Aiutateci. Non capisco la ragione di questo gesto. So solo che adesso non abbiamo più il mezzo di trasporto per svolgere le attività".

Un appello logorante che ha visto solidali due movimenti politici, "Sinistra e Libertà" e del movimento politico "Oxigeno" che si rivolgono al Comune e ai privati per sostenere l’acquisto di un nuovo camion anche usato.

La cooperativa "Ottavia" gestisce i beni confiscati alla camorra, facendo un servizio di raccolta di carta e plastica in diversi comuni dell’hinterland napoletana. Offre opportunità d’inserimento lavorativo ai disabili e ai ragazzi sottratti al tunnel della droga. Il camion dato alle fiamme era l’unico mezzo di cui la cooperativa disponeva per il trasporto di tutti i materiali venduti nel mercatino del piazzale della cooperativa ospitata presso casa Pascale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento