Al via il Polo Artigianale a Pianura

Da discarica a cielo aperto a centro di aggregazione per i giovani. Così rinasce via Nelson Mandela

Con il taglio ufficiale del nastro è nato il Polo Artigianale di Pianura. Insediato a via Nelson Mandela, ha visto come ultimo atto l'installazione di un canestro per il campo da basket. Un gesto fortemente simbolico viste tutte le iniziative all'interno del progetto “Un canestro per amico” promossa dalla Charlatans Basket Napoli e dalla Darefuturo Onlus in collaborazione con il Comune. Alla cerimonia sono intervenuti il presidente della IX Municipalità Lorenzo Giannalavigna, gli assessori municipali Marco Lanzaro, Giovanni Peluso, Tommaso Nugnes, Annamaria Esposito, l’assessore comunale allo Sport Ciro Borriello, i rappresentanti di associazioni e testimonial del mondo del basket.

L'inaugurazione è stata l'occasione per presentare tutte le innovazioni apportate all'interno del Polo Artigianale grazie al lavoro di cittadini e sponsor. «Abbiamo dato vita alla più imponente opera di riqualificazione urbana degli ultimi anni - spiega Giannalavigna -. La prima in assoluto senza alcun impegno di spesa pubblica. Auto tassandoci, con il sostegno spontaneo di tanti residenti, con il lavoro prezioso del Servizio Autoparco e della Quarta Tabella del Comune di Napoli, quella che prima era una discarica a cielo aperto, oggi è diventata un centro di aggregazione ed attrazione per l'intera città».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Raffica di overdose in pochi minuti: paura al Loreto Mare

Torna su
NapoliToday è in caricamento