Chiude il negozio e sale in moto per tornare a casa: gambizzato

L'episodio, di cui è vittima un imprenditore di Brusciano, è avvenuto sulla Variante della 7bis. Non sono preoccupanti le condizioni del ferito, un uomo di 37 anni. Indagini in corso

Un uomo è stato ferito a colpi d'arma da fuoco a Brusciano. Si tratta di un imprenditore di 37 anni. Dopo aver chiuso il suo negozio, a Pomigliano d'Arco, si era messo in sella alla sua moto per tornare a casa. Sulla Variante della 7bis gli si sono avvicinate due persone in sella ad uno scooter ed hanno aperto il fuoco, colpendolo ad una gamba per dileguarsi immediatamente.

Il 37enne è stato inizialmente soccorso da alcuni passanti, poi condotto all'ospedale di Nola. Le sue condizioni non destano preoccupazione nei medici. Alle forze dell'ordine, che indagano sull'accaduto, ha raccontato di non conoscere le persone che gli si sono avvicinate, ne di avere sospetti su conoscenti che possano aver fatto una cosa del genere. A riportare la notizia è Il Fatto Vesuviano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento