Rapina ad una donna: arrestato immigrato

In manette un 20enne di origini nigeriane. Ieri sera ha picchiato una donna per rubarle il cellulare

L'ha prima spinta e poi schiaffeggiata pur di rubarle il cellulare. Protagonista un 20enne nigeriano accusato di rapina aggravata. I fatti si sono verificati ieri sera intorno alle 22 a via Conforti. A scoprirli sono stati gli agenti dell'Ufficio prevenzione generale lungo corso Umberto. I poliziotti hanno visto una donna rincorrere un giovane straniero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono intervenuti fermando il giovane e scoprendo che aveva tra le mani la refurtiva sottratta alla donna. Si trattava di un cellulare rubato poco prima alla malcapitata. Il 20enne è finito in manette e verrà giudicato questa mattina con rito direttissimo. Il cellulare invece è stato restituito alla donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento