Rione Sanità, immigrato aggredito da una baby gang

Insulti, botte e spray al peperoncino sul viso per l'uomo, preso di mira in strada mentre rientrava a casa insieme alla fidanzata

Insulti, botte e spray al peperoncino sul viso. Così Jacob, un cittadino nordafricano che vive da anni al rione Sanità, è rimasto vittima di un'aggressione subìta in strada da una baby gang della zona mentre rientrava a casa insieme alla fidanzata italiana.

L'uomo, operatore di una struttura sanitaria per assistenza ad anziani disabili, è stato trasportato in ambulanza in ospedale e medicato per ferite riportate in molti punti del corpo

"Si tratta di un atto a sfondo razziale, non mi era mai capitato", ha detto Jacob, che ha denunciato l'accaduto alla Polizia. A riportare la notizia è il Tgr Rai Campania.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai fiorai, arrestati sette appartenenti al clan Cesarano

  • Cronaca

    Ucciso e fatto a pezzi: ergastolo per il complice di Guarente

  • Cronaca

    Linea ferroviaria Napoli-Roma, ritardi a causa di un guasto tecnico

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in serata: auto si ribalta a Fuorigrotta

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento