Aggressione Metro di Piscinola, morta la guardia giurata

Franco Della Corte, 51 anni, è morto questa notte all'ospedale Cardarelli

E' morto questa notte all'ospedale Cardarelli di Napoli, Franco Della Corte, la guardia giurata aggredita nella notte tra il 2 ed il 3 marzo all'esterno della stazione Metro di Piscinola.

L'uomo, 51 anni, stava portando a termine una ispezione di routine, quando fu colpito alla testa con un palo di metallo. Dopo essere stato trovato riverso a terra privo di conoscenza, fu trasportato al Cardarelli in condizioni gravissime e operato per un trauma cranico.

Dopo circa 2 settimane di lotta tra la vita e la morte, Della Corte non ce l'ha fatta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’amministrazione comunale è vicina con affetto alla moglie ed ai familiari di Francesco Della Corte, il vigilante della Security service, ai quali esprime profondo cordoglio per la tragica scomparsa. Auspichiamo che le indagini proseguano in modo serrato per far luce su questo episodio di inaccettabile e brutale violenza affinché vengano individuati al più presto i responsabili di questo efferato omicidio", il commento del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento