Grave guardia giurata: aggredito nella notte alla metro Piscinola

L'uomo, 51 anni, è stato operato al Cardarelli per un gravissimo trauma cranico. Pare sia stato colpito alla testa con un palo di metallo mentre ultimava una ispezione di routine

Foto Pinotto992, Wikipedia

Un gravissimo episodio la scorsa notte si è registrato nei pressi della stazione della Metropolitana Linea 1 di Piscinola. Una guardia giurata, di 51 anni, è stata aggredita: l'uomo, soccorso dal 118, versa in condizioni molto preoccupanti al Cardarelli.

Stava portando a termine una ispezione di routine quando è stato colpito alla testa con un palo di metallo. E' stato trovato riverso a terra privo di conoscenza. Il trauma cranico riportato pare sia gravissimo: l'uomo è stato operato.

"Lo Stato è assente sulla categoria e siamo solo carne da macello - denuncia sui social il presidente nazionale dell'Associazione Guardie Particolari Giurate (Agpg) Giuseppe Alviti - veniamo ammazzati sia burocraticamente per un rinnovo quanto ammazzati dalla criminalità, ma nessuno prende le giuste posizioni. lo come presidente e Noi tutti dell'associazione nazionale guardie particolari giurate siamo vicino al collega e alla famiglia".

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento