Aggredisce la moglie in strada davanti al figlio: arrestato

È accaduto a Grumo Nevano. Il 50enne la maltrattava da diversi mesi. Prima dell'aggressione la donna stava accompagnando il loro bambino ad una recita in chiesa

Carabinieri

Una lite familiare, l'ennesima. Alla fine della quale lui prende il coltello e minaccia di morte sua moglie: a Grumo Nevano i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti familiari e minacce aggravate un 50enne, già noto alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato sorpreso e bloccato in piazza San Pasquale mentre aggrediva la moglie 43enne. Questa si stava recando, col loro bambino di sette anni, all’oratorio della vicina chiesa per farlo partecipare ad una recita. Il coltello è stato sequestrato. Successivi controlli dei carabinieri hanno fatto emergere che l’uomo da diversi mesi minacciava e maltrattava la donna. Adesso è nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento