Ischia, scoperta una grotta degli orrori: carcasse di gatti e conigli

La scoperta è stata resa nota dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli: "Purtroppo sull'isola esistono molti allevamenti abusivi di conigli"

“Durante un sopralluogo effettuato dai Verdi di Ischia con il responsabile dell’Oipa Carmela Senatore è stata scoperta una grotta degli orrori nella zona del Cretaio, a Casamicciola Terme. All’interno della grotta sono state rinvenute carcasse di conigli, e probabilmente anche di gatti. Sono state immediatamente allertati i carabinieri e l’Asl Veterinaria che sono intervenuti sul posto, non accessibile direttamente a causa del rischio di frane. La criticità è stata resa nota anche all’amministrazione comunale che dovrà provvedere alla bonifica dell’area”. Lo rendono noto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il commissario dei Sole che Ride per l’isola di Ischia Mariarosaria Urraro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo – aggiungono Borrelli e Urraro – sull’isola sono presenti numerosi allevamenti abusivi di conigli che non sono sottoposti ai controlli veterinari e sono soggetti a cure fai da te. Occorre fare luce su questo fenomeno che, tra l’altro, rappresenta un rischio per la salute pubblica. Continueremo a monitorare l’area e verificheremo che si proceda all’effettiva bonifica della grotta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento