Carnevale in famiglia: latitante arrestato durante i festeggiamenti

Giuseppe Truvolo, ritenuto ai vertici degli Acquino-Annunziata, cosca di Boscoreale, è stato individuato dopo un anno e mezzo di latitanza a Boscoreale

Latitante, ritenuto elemento di spicco di un clan del napoletano, catturato mentre stava andando a festeggiare il giovedì grasso con i familiari.

Giuseppe Truvolo, 41 anni, ritenuto ai vertici degli Acquino - Annunziata, cosca di Boscoreale, è stato individuato dopo un anno e mezzo di latitanza. Era a bordo di un'utilitaria in una strada del Comune vesuviano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo si era dato alla macchia per sfuggire a una misura cautelare per associazione finalizzata al traffico di droga e aggravata dall'aver agito tra più nazioni.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

  • Malore nel centro commerciale, muore il padre del cantante Gianni Fiorellino

  • Addio ad un pezzo di storia di Napoli, chiude la Gelateria "La Scimmia": era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento