Giacomo Rizzo choc: "Per il 75 per cento dei napoletani servirebbe il Vesuvio"

"Ci vorrebbe scoppiasse il vulcano, per cambiare il loro modo di essere cittadini. Napoli è più bella dei napoletani": questo il pensiero dell'attore. Che ne ha anche per i comici di Made in Sud

Giacomo Rizzo

"Il 75 per cento dei napoletani ha bisogno dell'eruzione del Vesuvio, e liberiamo la politica dai ladri": ci va giù pesante l'attore napoletano Giacomo Rizzo, intervenuto ai microfoni di Radio Club 91 nel programma "I Radioattivi".

"Napoli è più bella dei napoletani – è il pensiero di Rizzo – Ci vorrebbe un vulcano che scoppia per cambiare il modo di essere dei cittadini di questa città, farne persone più civili ed educate. I napoletani non si sono ancora accorti che Napoli è una delle cose più belle al mondo".

Rizzo critica anche "Made in Sud", il cui successo è a suo parere il segno che "la comicità non esiste più". Essere comici, spiega, "oggi consiste solo nel raccontare fattarelli. La gente confonde l'umorismo con la comicità". "Il pubblico – prosegue ancora l'attore – si abitua solo alle cose che vede in tv. Se consideriamo il grande successo che ha avuto Made In Sud ne abbiamo la conferma".

Spinto anche a dire la sua su Matteo Renzi, Giacomo Rizzo conclude così: "La politica è un mondo lontano da me, che non apprezzo. Siamo nella crisi più profonda. Renzi vuole agire – è convinto l'attore – ma non glielo permettono perché vogliono il solito trantran".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento