Girolamini, dalla Germania tornano alcuni dei libri rubati

Si tratta di circa 500 tomi, dal valore superiore ai 2 milioni di euro, che la procura tedesca ha sequestrato ad una casa d'aste bavarese. Tra essi, originali di Galileo e Copernico

Biblioteca Girolamini

Saranno restituiti all'Italia i libri antichi, sequestrati a Monaco di Baviera, risultati rubati in varie biblioteche della penisola tra cui quella dei Girolamini a Napoli. A renderlo noto, la procura tedesca che indaga sulla vicenda.

Si tratta di oltre 500 tomi per un valore di almeno 2,5 milioni di euro: tra essi, addirittura edizioni originali di Galileo e di Copernico. I libri verranno restituiti venerdì.

Il loro sequestro era avvenuto in una casa d'aste di Monaco di Baviera nel maggio del 2012, operazione avvenuta su richiesta della procura di Napoli.

Una vicenda per la quale è stato condannato in secondo grado l'ex direttore della biblioteca dei Girolamini Massimo De Caro, così come Herbert Schauer – titolare della casa d'aste coinvolta – è stato condannato a cinque anni.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Monaldi: operazione con tecnica innovativa su un paziente in attesa di trapianto cardiaco

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli: lunghe code e traffico paralizzato

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

Torna su
NapoliToday è in caricamento