Gemelli abbracciati nel grembo salvati con un intervento: la madre è affetta da tumore

I feti, al terzo mese di gravidanza, sono stati salvati nonostante la madre avesse un tumore all'ovaia che le è stata asportata

Un delicato intervento ha salvato la vita a due gemelli nel grembo della madre nonostante un tumore alle ovaie. È successo nella clinica Sanatrix a Napoli dove è stato effettuato il primo intervento in Europa di laparoscopia 3d applicata alla ginecologica. Un metodo rivoluzionario che è stato applicato nella clinica di via San Domenico che ha permesso di salvare la vita ai due gemelli e la gravidanza.

Si tratta della prima volta a livello mondiale che la tecnica viene applicata ad una gravidanza gemellare. La madre dei piccoli presentava un tumore ovarico e complicanze all'altra ovaia. Nonostante questo il chirurgo Ciro Perone e la sua equipe sono riusciti a salvare i due piccoli, asportando un'ovaia ed una tuba. Emozionanti le immagini dell'ecografia che ha confermato il buono stato di salute di entrambi i feti: i due piccoli sembrano essere ritratti in un abbraccio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

Torna su
NapoliToday è in caricamento