Furto con la complicità di un migrante: arrestato 56enne

Il cittadino di origini africane stava distraendo una turista mentre il complice napoletano provava a rubarle qualcosa dallo zaino

Era d'accordo con un cittadino straniero per provare a rubare ad una turista. Purtroppo per loro a poca distanza c'erano dei poliziotti. È finito con le manette strette ai polsi il tentativo di furto di un 56enne napoletano arrestato dagli agenti dell'Upg della polizia. I poliziotti stavano pattugliando corso Umberto I quando si sono accorti dei due uomini. Uno di origine africana stava distraendo la turista chiedendole delle informazioni mentre il suo complice napoletano stava provando a rubare qualcosa dallo zaino.

Quando hanno visto gli agenti hanno tentato la fuga. Ci è riuscito solo il cittadino straniero che ha colpito un agente e si è dato alla fuga. È andata diversamente al napoletano che è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

Torna su
NapoliToday è in caricamento