Furto nello studio di un avvocato: scoperto con la videosorveglianza

La polizia è intervenuta giusto in tempo. Un ladro è riuscito a scappare, l'altro è stato bloccato

Ha provato a entrare nello studio di un avvocato ma il professionista si è accorto di tutto guardando le telecamere di sorveglianza. Così è finito in manette un 41enne napoletano accusato di tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. Il suo arresto non è stato, infatti, semplice per gli agenti della sezione Antirapina della Squadra mobile. Gli agenti sono intervenuti a piazza Leonardo su segnalazione del legale che aveva visto, attraverso le telecamere, due uomini provare a forzare la porta dello studio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ARRESTO

Così si sono recati subito sul posto scoprendo i due ancora intento a scassinare la porta. Hanno provato a scappare ingaggiando una colluttazione con gli agenti. Il 41enne è stato bloccato mentre il suo complice è riuscito a scappare. L'arrestato è stato anche giudicato con rito direttissimo subendo una condanna a due anni e quattro mesi di reclusione ed è stato condotto agli arresti domiciliari. Si cerca il suo complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento