Rapinatori a scuola: durante la fuga uno dei due si lancia dalla finestra

I carabinieri hanno arrestato due rapinatori di Somma Vesuviana, che di notte hanno cercato di rubare tablet e computer dalla scuola 'Salvatore Guadagno' di Mercato San Severino. Uno dei due è in ospedale

I carabinieri del comando provinciale di Napoli con il supporto dei colleghi di Salerno hanno arrestato, a Mercato San Severino, due soggetti di Somma Vesuviana per un furto perpetrato questa notte nell’istituto “Don Salvatore Guadagno”. S.G., 38 anni e F.B., 41, si erano introdotti nella scuola dopo aver forzato il cancello d’ingresso e sono stati arrestati in flagranza mentre rubavano 21 pc e 18 tablet tenuti all’interno di armadi metallici.

18.12.2018 furti scuole (3)-2

Dopo il furto si sono precipitati fuori: F.B. è saltato giù dalla finestra del primo piano procurandosi alcune fratture ed è stato arrestato fuori dal plesso; S.G è stato invece preso all’interno della stazione ferroviaria dove verosimilmente voleva prendere il primo treno e tornare a casa. Il materiale didattico è stato recuperato dai carabinieri e riconsegnato al dirigente dell’istituto scolastico. Gli arrestati sono in attesa del giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

Torna su
NapoliToday è in caricamento