Rubarono la salma di un parente al Cardarelli: 20 persone indagate

"Il furto" fu realizzato da partenti e amici di Gennaro Cotroneo, 50 anni, incensurato e cognato di un pregiudicato legato alla criminalita' del parco Verde di Caivano

Cardarelli

Sono venti le persone identificate e indagate per aver 'rubato' una salma dall'ospedale Cardarelli, la notte tra il 20 e il 21 agosto.

"Il furto" fu realizzato da partenti e amici di Gennaro Cotroneo, 50 anni, incensurato e cognato di un pregiudicato legato alla criminalita' del parco Verde di Caivano.

La salma fu poi trovata dalla polizia 48 ore dopo e sul caso furono aperte dalla procura due fascicoli. Uno di questi riguarda la sottrazione di cadavere, reato ipotizzato dai pm e contestato dalla polizia.

Parallelamente è stato aperto un altro fascicolo per un presunto episodio di malasanita' denunciato dai parenti di Cotroneo, che ritengono che il congiunto sia stato curato male.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento