Furto all'Istituto Parini: rubati dalla cassaforte i pc con dati sensibili

I ladri sono penetrati all'interno della scuola praticando un buco nel muro esterno

Nuovo furto in una scuola a Napoli. L'ultimo istituto vittima di un raid, in ordine di tempo, è stato il Parini di Secondigliano

Praticando un buco nel muro esterno, al di sotto di una finestra protetta da inferriate, i ladri sono penetrati all'interno di un locale della scuola fornito di porta blindata e allarme, hanno scassinato la cassaforte in cui erano conservati i PC portatili, nonchè i dati sensibili di molti alunni, rubando le attrezzature indispensabili alla quotidianità del lavoro dei docenti.

"Continua il vile attacco alla scuola che include, ai suoi strumenti e alle sue attrezzature, con gravi conseguenze economiche per chi deve riparare i danni, come il Comune, ma soprattutto per le bambine e i bambini di questa città", il commenta dell'assessore comunale all'istruzione Annamaria Palmieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento