Entrano di notte in un negozio di telefonia per rubare: sorpresi due giovanissimi

Due giovani, di 23 e 15 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati fermati dai Carabinieri dell'aliquota radiomobile di Casoria

I Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casoria hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 23enne e denunciato in stato di libertà un suo complice, di 15 anni.

I due giovanissimi, entrambi della zona e già noti alle forze dell'ordine, sono stati sorpresi nella notte all’interno di un negozio di telefonia, nel quale si erano introdotti forzando la serratura della serranda d’ingresso per rubare denaro e prodotti tecnologici.

I due sono stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, che sono stati sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il minorenne è stato ri-affidato ai genitori dopo le formalità di rito, mentre l’arrestato è ora in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento