Entrano di notte in un negozio di telefonia per rubare: sorpresi due giovanissimi

Due giovani, di 23 e 15 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati fermati dai Carabinieri dell'aliquota radiomobile di Casoria

I Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casoria hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 23enne e denunciato in stato di libertà un suo complice, di 15 anni.

I due giovanissimi, entrambi della zona e già noti alle forze dell'ordine, sono stati sorpresi nella notte all’interno di un negozio di telefonia, nel quale si erano introdotti forzando la serratura della serranda d’ingresso per rubare denaro e prodotti tecnologici.

I due sono stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, che sono stati sequestrati.

Il minorenne è stato ri-affidato ai genitori dopo le formalità di rito, mentre l’arrestato è ora in attesa di rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento