Tenta di rubare liquore in un supermercato, poi minaccia di morte i dipendenti

L'uomo è stato arrestato poco dopo dai Carabinieri

Un 40enne di Marano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato a Napoli dopo che in un supermercato in via del Torto, zona Rione Alto, aveva tentato di rubare bottiglie di liquore per circa 100 euro occultandole in uno zaino.

Fermato subito dopo l’uscita, il 40enne ha minacciato di morte i dipendenti dandosi alla fuga.

A seguito delle immediate ricerche organizzate dopo l’allarme giunto al 112, i Carabinieri lo hanno rintracciato e bloccato poco distante recuperando la refurtiva, che è stata restituita al proprietario.

L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento