Tenta di rubare liquore in un supermercato, poi minaccia di morte i dipendenti

L'uomo è stato arrestato poco dopo dai Carabinieri

Un 40enne di Marano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato a Napoli dopo che in un supermercato in via del Torto, zona Rione Alto, aveva tentato di rubare bottiglie di liquore per circa 100 euro occultandole in uno zaino.

Fermato subito dopo l’uscita, il 40enne ha minacciato di morte i dipendenti dandosi alla fuga.

A seguito delle immediate ricerche organizzate dopo l’allarme giunto al 112, i Carabinieri lo hanno rintracciato e bloccato poco distante recuperando la refurtiva, che è stata restituita al proprietario.

L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento