Tenta un furto notturno nell'impianto di depurazione di Cuma, arrestato

Arrestato un 47enne di Quarto già noto alle forze dell'ordine. Si era introdotto nell'impianto e aveva provato a forzare un autoarticolato e uno spazzaneve. Si è opposto all'arresto ferendo i carabinieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Pozzuoli hanno tratto in arresto su via Reginella Ferdinando Scuotto, un 47enne di Quarto già noto alle forze dell'Ordine. Insieme a due complici - riusciti a darsi alla fuga nelle fasi concitate dell'intervento - si era introdotto nell'area ove è ubicato l'impianto di depurazione di Cuma e usando attrezzi atti allo scasso poi rinvenuti e sequestrati aveva forzato un autoarticolato e uno spazzaneve (quest’ultimo viene usato per rastrellare i fanghi dell’impianto).

Scoperto e raggiunto dagli operanti, ha opposto resistenza all'arresto venendo comunque bloccato ma solo dopo una breve colluttazione.
I militari dell’Arma sono stati visitati da medici dell'Ospedale di Pozzuoli. Hanno riportato contusioni guaribili in 7 giorni. L'arrestato, che ha riportato escoriazioni guaribili in 2 giorni, è in attesa di rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento