Ruba in casa di una donna e lascia il figlio minorenne come palo

I carabinieri hanno sventato la rapina

I Carabinieri di Torre Annunziata hanno tratto in arresto un 34enne, domiciliato a Ponticelli, resosi responsabile di tentato furto in abitazione. I militari dell'arma sono intervenuti d'urgenza su segnalazione al 112 di un cittadino che aveva notato movimenti sospetti nei pressi della casa in via Pentelete di una 47enne del luogo.

Sul posto è stato subito individuato e bloccato un uomo che stava tentando di entrare nella casa della donna forzando una finestra ma prima di bloccarlo i militari hanno dovuto neutralizzare un giovane, risultato essere il figlio 15enne, che fungeva da palo davanti all'abitazione.

 Nel corso di perquisizioni personali sono stati rinvenuti e sequestrati arnesi atti allo scasso. Il maggiorenne è in attesa di rito direttissimo mentre il minore è stato affidato alla madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento