Pugno in faccia ad un giovane per rubargli l'auto: due arresti

Accusati di rapina aggravata

I carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 21enne di Palma Campania e di un 38enne napoletano, entrambi noti alle forze dell'ordine. I due sono stati ritenuti responsabili di rapina aggravata commessa lo scorso 11 novembre a Gragnano ai danni di un giovane a cui era stata sottratta l’auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’indagine dei militari ha permesso di accertare che quella sera di novembre la vittima – una volta parcheggiata la sua auto – è stata avvicinata dai due uomini che, minacciandolo con un grosso coltello da cucina, si son fatti consegnare le chiavi del mezzo con il quale si sono allontanati. Il giovane è stato anche colpito con un pugno. l’auto fu trovata a Scafati e restituita.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento