Rubano i crick da un'auto: due fratelli in manette

Arrestati un 47enne e un 42enne poco dopo aver effettuato il furto a via Piovani

Due fratelli di Giugliano sono finiti in manette questa notte a Napoli beccati dai carabinieri dopo aver rubato una serie di attrezzi da un'auto parcheggiata. I carabinieri del nucleo radiomobile hanno stretto le manette ai polsi ad un 47enne e un 42enne. I militari li hanno notati mentre viaggiavano a bordo di un'auto lungo via Janfolla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perquisendo l'auto hanno scoperto che avevano una cassetta da elettricista, un ruotino di scorta e due crick rubati poco prima da un'auto su via Piovani. I carabinieri hanno scoperto il furto prima che il proprietario dell'auto se ne rendesse conto. Dopo aver presentato denuncia ha ottenuto la restituzione della refurtiva. I due fratelli arrestati, invece, sono in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Coronavirus, il bel gesto del portiere napoletano Sepe: non chiede gli affitti ai suoi inquilini

Torna su
NapoliToday è in caricamento