Rubano i crick da un'auto: due fratelli in manette

Arrestati un 47enne e un 42enne poco dopo aver effettuato il furto a via Piovani

Due fratelli di Giugliano sono finiti in manette questa notte a Napoli beccati dai carabinieri dopo aver rubato una serie di attrezzi da un'auto parcheggiata. I carabinieri del nucleo radiomobile hanno stretto le manette ai polsi ad un 47enne e un 42enne. I militari li hanno notati mentre viaggiavano a bordo di un'auto lungo via Janfolla.

Perquisendo l'auto hanno scoperto che avevano una cassetta da elettricista, un ruotino di scorta e due crick rubati poco prima da un'auto su via Piovani. I carabinieri hanno scoperto il furto prima che il proprietario dell'auto se ne rendesse conto. Dopo aver presentato denuncia ha ottenuto la restituzione della refurtiva. I due fratelli arrestati, invece, sono in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio, sale la tensione: falò alla Sanità e polizia pronta alle cariche (VIDEO E FOTO)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Gino Sorbillo, appello contro la camorra: "Lo Stato c'è, restiamo uniti e denunciamo"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento