Sorpresi a svaligiare un appartamento: ladri in manette

I due hanno approfittato della momentanea assenza dei proprietari dell'appartamento, partiti per le vacanze estive, ma sono stati bloccati e arrestati dalla polizia

Gli agenti della sezione volanti dei Commissariati di Polizia “San Paolo e Bagnoli”, alle 4,00 di stamane, sono intervenuti nei pressi della struttura sportiva Centro Paradiso per furto in abitazione, bloccando i due ladri all'interno dell'appartamento.

Si tratta di un 35enne sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale e un 55enne. I due, approfittando della momentanea assenza dei proprietari dell’appartamento, partiti per le vacanze estive, hanno scassinato le napoletane in ferro per poter svaligiare l’appartamento.  

La segnalazione anonima di un cittadino, che ha chiamato il 113 dopo aver udito degli strani rumori, ha consentito alla Polizia di sorprendere ed arrestare i due mentre erano “a lavoro”. Sequestrata anche una borsa contenente diversi arnesi atti allo scasso.

Gli arrestati, stamane, saranno processati con rito per direttissima.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Travolto mentre attraversa la strada: muore sul colpo

    • Cronaca

      Esplosione ad Ercolano, forse una fuga di gas: anziana ferita

    • Cronaca

      Spara a un 26enne per una storia di gelosia, poi fugge: ora è in carcere

    • Incidenti stradali

      Tragico incidente sull'Autostrada del sole: muore camionista napoletano

    I più letti della settimana

    • Tragedia al San Paolo, muore un bambino di 2 anni: indagini in corso

    • Camorra, decapitato il clan Puca: i nomi degli arrestati

    • Paura al Vomero, in fiamme Napoli Centrale

    • Terribile schianto sull'autostrada, muore 45enne di San Giuseppe Vesuviano

    • Scomparsa Luigi Celentano, finto avvistamento a Castellammare

    • Sciopero 22 marzo Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea: le fasce garantite

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento