Ruba scooter con un cane sul sellino e dopo poco lo abbandona. Arrestato napoletano

Un 32enne napoletano è stato riconosciuto - tramite le immagini di videosorveglianza - responsabile di diversi furti di scooter e motorini, tra Napoli e Caserta

Sarebbe lui il responsabile di diversi furti di motorini e scooter tra Napoli e Caserta: un 32enne di Frattamaggiore è stato arrestato dalla Polizia di Stato su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il 32enne - che era ai domiciliari - è stato tradotto al carcere di Poggioreale. I fatti: tra maggio e settembre 2017 vengono segnalati molti furti di ciclomotori, soprattutto parcheggiati all'esterno di esercizi commerciali. Il 32enne è stato ripreso dalle telecamere mentre si impossessava dei mezzi: a Caserta rubò un ciclomotore con un cane a bordo.

L'animale venne poi abbandonato poco dopo il furto.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

  • Bambino investito da un'auto: è grave

  • Professore morto suicida, la lettera di una sua ex alunna

  • Tragedia nel napoletano: anziano fa fuoco all'esterno di un bar, un morto e due feriti

Torna su
NapoliToday è in caricamento