Rubavano carte d'identità in bianco dai Comuni napoletani: arrestati

Una donna e due fratelli sono stati arrestati per un furto di carte d'identità in bianco, rubate dagli uffici comunali di Nola nel maggio 2017. Simili furti sono stati commessi in altri tre comuni

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Nola hanno dato esecuzione a un'ordinanza di Custodia Cautelare agli arresti domiciliari emessa a carico di E.C. (classe ’76) e di custodia in carcere a carico dei fratelli A.C. e R.C. (classe ‘78 e ‘72). Gli indagati sono ritenuti responsabili a vario titolo e in concorso di furto e di tentato furto aggravato di carte d'identità in bianco ai danni di vari enti comunali.
Le indagini sono cominciate a seguito del furto di un centinaio di carte d'identità in bianco consumato nel maggio 2017 all'interno del Comune di Nola e sono state sviluppate attraverso l'acquisizione e relativa visione di numerosi filmati delle telecamere pubbliche e private localizzate lungo tutte le possibili vie di fuga dei responsabili, l'analisi di tabulati telefonici, l'attività tecnica e i servizi di osservazione e pedinamento.

All'esito dell'attività si è delineato un grave, concordante ed univoco quadro indiziario a carico delle persone indagate, sia in relazione al suddetto furto che in relazione ad analoghe condotte illecite connesse nei Comuni di San Giuseppe Vesuviano, Teverola (CE) e Marano di Napoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Diede fuco a Carla Caiazzo: la Cassazione conferma i 18 anni per l'ex

  • Salute

    Asl Napoli 1, arriva l'app per monitorare l'afflusso dei pazienti negli ospedali

  • Sport

    Universiadi, poco più di 100 giorni al via: "La macchina è in piena corsa. Sarà un grande evento"

  • Cronaca

    Secondigliano, la Polizia mette sotto assedio il rione Perrone

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Affonda nave della compagnia napoletana: "Non ci sono vittime né feriti"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Fiamme nello stabilimento Fca di Pomigliano d'Arco

Torna su
NapoliToday è in caricamento