Nascondeva nel furgone arnesi da scasso: denunciato 39enne

I Poliziotti hanno trovato anche una ricetrasmittente e, nel vano posteriore, una botola posizionata sul pianale utilizzata per poter accedere alla strada dall'interno del veicolo

Gli agenti del Commissariato di Polizia Ponticelli hanno denunciato un uomo di 39 anni, per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Stanotte gli agenti nel percorrere il Corso Protopisani hanno notato un uomo in un furgoncino che tentava di nascondersi al suo interno. Insospettiti, hanno fermato l’uomo e controllato il furgone trovandovi una ricetrasmittente, arnesi atti allo scasso ma soprattutto, nel vano posteriore, una botola posizionata sul pianale utilizzata per poter accedere alla strada dall’interno del veicolo.

Con il personale tecnico del Comune di Napoli, gli agenti hanno sequestrato un generatore ed altri arnesi atti allo scasso rinvenuti nelle fognature poco distanti dal furgone.

Per l’uomo di 39 anni è scattata la denuncia mentre materiale e furgone sono stati sequestrati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Comizio di Casapound, i collettivi antifascisti vengono respinti dai poliziotti

  • Cronaca

    Scomparsi in Messico, i giornali messicani: "La Procura è in contatto con l'Ambasciata"

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli torna al suo posto: battuta la Spal, azzurri in vetta

  • Cultura

    Lutto nel mondo musicale, è morto il napoletano Sergio Della Monica: fu fondatore dei Planet Funk

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 19 al 23 febbraio 2018

  • Caterina Balivo scatenata al concerto di Jovanotti: “Caro Lorenzo...”

  • Dolori cervicali, quali sono i rimedi: i consigli dell’esperto

  • Napoli-Lipsia, come vedere la partita

  • Tempesta di neve sul Vesuvio: auto e turisti bloccati | VIDEO

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

Torna su
NapoliToday è in caricamento