Tiziana Cantone, funerali a Casalnuovo: "Basta clamore sulla vicenda"

Il sindaco di Mugnano chiede che venga rispettato il volere della famiglia affinchè cali il silenzio sulla tragedia che ha colpito la propria famiglia

Si terranno il 15 settembre alle ore 15, nella chiesa San Giacomo di Casalnuovo, i funerali di Tiziana Cantone, la 31enne che si è tolta la vita, dopo la diffusione sul web di alcuni suoi filmati a luci rosse.

La Procura di Napoli nord ha disposto l'acquisizione degli atti della causa civile intentata da Tiziana contro coloro che hanno diffuso i suoi video hard.

Il procuratore Francesco Greco e il sostituto Rossana Esposito hanno aperto un fascicolo per il reato di istigazione al suicidio, ma si potrebbero configurare altri reati che vanno dalla violazione della privacy allo stalking.

Tiziana aveva ottenuto il nulla osta del Tribunale per procedere al cambiamento del nome e negli uffici del Comune di Mugnano si stava provvedendo per velocizzare tali procedure. 

''A nome della famiglia chiedo che non ci sia più clamore per la vicenda'', ha fatto sapere il sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Formiche all'ospedale San Paolo, aperto un procedimento disciplinare

    • Notizie SSC Napoli

      Foto dei calciatori del Napoli con imprenditori arrestati, la Figc apre un fascicolo?

    • Cronaca

      Insospettabile in manette: era un corriere della droga

    • Cronaca

      Blitz contro la mafia: arresti a Roma, Napoli e Milano

    I più letti della settimana

    • Sesso orale in piazza San Domenico Maggiore: il video finisce su WhatsApp

    • Sesso in pubblico, nuovo scandalo dopo quello di piazza San Domenico

    • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

    • Ucciso e seppellito in un terreno, arrestate tre persone per l'omicidio di Vincenzo Amendola

    • Dramma in via Napoli: trovato il cadavere di una donna incinta all'ottavo mese

    • Rosa, quando il 28enne pakistano disse alla madre: "Un giorno mi prenderò tua figlia"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento