Friday for the future, centinaia di studenti in piazza

Un corteo è partito da piazza Garibaldi alle 10. In piazza Municipio anche il sindaco - che promuoverà una delibera che dichiara Napoli in 'emergenza climatica' - ha partecipato alle manifestazioni

(foto De Cristofaro)

Centinaia di studenti sono in piazza da questa mattina, in diversi quartieri della città, per protestare contro l'inquinamento e il cambiamento climatico. Si tratta dell'ultimo appuntamento di 'Friday for the future', le manifestazioni giovanili in difesa dell'ambiente, ideate e ispirate da Greta Thunberg, sedicenne svedese diventata un simbolo della lotta al cambiamento climatico. A Napoli un corteo è partito alle 10 da piazza Garibaldi. In piazza Municipio anche il sindaco Luigi de Magistris - che ha fatto sapere di avere pronta una delibera in cui si dichiara Napoli in "emergenza climatica" - ha partecipato alle manifestazioni con gli studenti. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina molti studenti si sono ritrovati anche a Montesanto: "Il trasporto pubblico è un disastro", recita un volantino da loro distribuito e marchiato 'Potere al popolo'. "Impieghiamo ore per spostarci, e significa più inquinamento, aumento del traffico, riduzione della vivibilità. L'età media di un mezzo pubblico napoletano è di 20 anni. I fondi ci sono ma vengono utilizzati per profitti privati. Proponiamo di investire in trasporti pubblici efficienti e gratuiti. Promuoviamo un controllo popolare sui 90 milioni di euro sbloccati, coinvolgendo la cittadinanza in un progetto di mobilità ecosostenibile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento