Befana Gardening, i Friarielli Ribelli con i ragazzi dello Sci Napoli

Sabato 7 gennaio il primo attacco verde del 2012 al Centro "La Tenda" della Sanità in collaborazione con il gruppo Sci Napoli che darà vita a un mini-campo di volontariato. "Realizzeremo un orto sinergico"

Friarielli Ribelli in un attacco verde

Il nuovo anno si apre all’insegna degli attacchi verdi dei Friarielli Ribelli che non perdono tempo ad inaugurare un 2012 fatto di impegno sociale e di “cittadinanza attiva”.

Sabato 7 gennaio attaccheremo il grande giardino all'interno della struttura del Centro "La Tenda" alla Sanità, un vecchio convento che ospita un centinaio di persone senza fissa dimora, a cui fornisce due pasti caldi al giorno e la possibilità di lavarsi e dormire. Realizzeremo anche un orto sinergico, con lo scopo di renderlo fruibile dagli ospiti della struttura, nonché poterlo curare periodicamente con futuri interventi” scrivono i guerriglieri del verde sulla pagina facebook dedicata all’evento.

“L'attacco verde” si terrà in collaborazione con i ragazzi dello Sci Napoli, che organizzeranno nel Centro un mini-campo di volontariato della durata di 3 giorni (6-8 gennaio) dal titolo “Befana Gardening: inclusione sociale green nel cuore di Napoli” con l’obiettivo di sperimentare l’utilizzo delle pratiche di giardinaggio e orticoltura come strumenti di inclusione sociale.

“Insieme ai volontari, infatti, parteciperanno alle attività alcuni ragazzi della comunità terapeutica e di riabilitazione. Sono previsti, inoltre, momenti di approfondimento e dibattito sul movimento delle transition towns, sul guerrilla gardening come pratica di cittadinanza attiva e sull’agricoltura a chilometro zero. Tacito filo conduttore di tutto il minicampo sarà stimolare la riflessione sull’importanza di stili di vita e abitudini di consumo rispettosi dell’ambiente e dei cicli naturali” spiegano gli stessi ragazzi dello Sci Napoli sulla loro pagina web.

Al via quindi con la pulizia e la decorazione floro-vivaistica del chiostro centrale, la piantumazione di verdure invernali e la messa in ordine dei locali in cui vengono stipati i vestiti usati.

Ma i volontari hanno previsto anche un programma alternativo nel caso in cui le condizioni climatiche fossero avverse e la pioggia dovesse impedire lo svolgersi dell’attacco verde: si ridipingeranno le pareti con colori caldi delle stanze in cui alloggiano gli ospiti del centro.

Sul sito http://www.sci-italia.it sono reperibili tutte le informazioni più dettagliate per chi volesse iscriversi ai 3 giorni di mini-campo, per chi invece vorrà partecipare esclusivamente all’attacco verde del 7 gennaio, l’appuntamento è per le 9.30 al centro “La Tenda” .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E se il buon giorno si vede dal mattino, c’è grande speranza che questo sia veramente un buon anno per la nostra città.




 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento