Gelo a Napoli, l'appello: "Abbiamo bisogno di coperte e giacconi per i più sfortunati"

"Di notte in giro per la città siamo andati a consegnare 400 pasti, orzo caldo e coperte, ma non bastano ancora. Tutti dovremmo provare a dormire una notte a 0 gradi su di un cartone e con una coperta umida ed un telo di plastica"

Donazioni (Foto Amici di Strada)

Accorato appello da parte dell'associazione Amici di Strada Villanova, che chiede ai cittadini napoletani di aiutare i più sfortunati donando coperte, giacconi, scarpe, calzerotti, guanti.

"Ieri notte in giro per la città siamo andati a consegnare 400 pasti, orzo caldo e coperte, ma non bastano ancora. Tutti dovremmo provare a dormire una notte a 0 gradi su di un cartone e con una coperta umida ed un telo di plastica, compresi politici e rappresentanti delle istituzioni", lamentano gli esponenti dell'associazione, che invitano i cittadini a consegnare coperte e giacconi in particolare presso la Parrocchia Santa Maria della Constazione in via Villanova 13.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

Torna su
NapoliToday è in caricamento