Lo scatto di Napoli che ha incuriosito i social: immagine vera o fotomontaggio?

A risolvere il quesito ci ha pensato il rinomato fotografo partenopeo Marco Maraviglia. Ecco cosa ha spiegato sul suo profilo Facebook

La foto misteriosa

Una Napoli bellissima, ancor più che da cartolina: è quella ritratta in una foto che sta facendo il giro del mondo. L'immagine riprende la città di notte, dall'alto del balcone di una casa, con il Vesuvio in lontananza. Tutto talmente bello da far pensare al fotomontaggio.

I social network si sono mobilitati. Le domande sono sempre quelle: sarà vera? È un fotomontaggio, è frutto di un abile lavoro con Photoshop? E poi: dove è stata scattata, è reale quel luogo?

A risolvere il quesito ci ha pensato il rinomato fotografo partenopeo Marco Maraviglia, autore tra le altre cose del progetto artistico Impossible Naples Project. “L’immagine – spiega Maraviglia entrando nel dettaglio – ripropone una visuale dall’altezza del corso Vittorio Emanuele in prossimità del numero civico 573”.

A corredo della sua intuizione, il fotografo ha scattato e postato sul suo profilo Facebook una foto esattamente dallo stesso luogo, anche se di giorno. E non c'è Photoshop che tenga, il panorama è meraviglioso senza trucchi o inganni.

Potrebbe interessarti

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Via libera al più grande centro commerciale del Sud: ecco il Maximall Pompeii

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento