Via Scarlatti, fontana rimossa: "Io sto con Tatafiore. Bisogna chiedergli scusa"

"Si è lasciato che vincesse la parte più retriva della città offendendo Arte e Cultura"

Continuano le polemiche per la rimozione della fontana "Itaca" di via Scarlatti, realizzata nel 1999 dall'artista internazionale Ernesto Tatafiore

"Io sto con #Tatafiore. Gli si chieda scusa e non solo il Sindaco! Si è lasciato che vincesse la parte più retriva della città offendendo Arte e Cultura. Sono stato per dieci anni Presidente della Municipalità ed ho curato personalmente che l'Opera fosse costantemente pulita e manutenuta da NetService, partecipata di Abc e quindi del Comune di Napoli. Il degrado favorisce la rabbia dei cittadini non certo arte e cultura. Sindaco e Assessore alla cultura attivino immediatamente un confronto con l'Artista. La commissione Cultura presieduta dalla collega consigliera Coccia Elena ha già provveduto e per questo la ringrazio", afferma Mario Coppeto ex presidente della V Municipalità. 

Tatafiore, esponente della transavanguardia, era ignaro della rimozione dell'opera, asserendo di non aver mai ricevuto una presunta missiva del comune e sarebbe pronto a chiedere un risarcimento.

PIANURA

L'opera è stata trasferita momentaneamente a Pianura. La nona Municipalità, che comprende i quartieri di Pianura e Soccavo, sarebbe interessata ad accoglierla anche in maniera definitiva. "In queste ore stiamo assistendo a una feroce polemica sulla fontana dei “capitoni” appena rimossa da via Scarlatti. Visto che l'opera è “parcheggiata” all'autoparco di Pianura, se i vomeresi non la vogliono noi siamo ben disposti a ospitarla sul nostro territorio. Ci sono tante strade, tante piazze e tante piazzette di Pianura o Soccavo che accoglierebbero con gioia questa tanto bistrattata fontana". Sono le parole dalla Municipalità presieduta da Lorenzo Giannalavigna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Regionali, de Magistris: "Ho intenzione di candidarmi, c'è progetto di alternativa a sinistra e a destra"

  • Cronaca

    Violenza sessuale in centro, la polizia salva nigeriano dal linciaggio

  • Meteo

    Maltempo su Napoli e Campania, la Protezione Civile proroga l'allerta meteo

  • Politica

    Baciamano, Salvini: «Sono orgoglioso dell'affetto degli italiani» (VIDEO)

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

  • Bomba nella notte contro la pizzeria di Gino Sorbillo (VIDEO E FOTO)

Torna su
NapoliToday è in caricamento