Il 6 marzo la firma per l'abbattimento delle Vele di Scampia

Il sindaco de Magistris sarà a Roma tra pochi giorni per siglare il progetto di riqualificazione urbana del quartiere

Finalmente c’è una data per la riqualificazione di Scampia: il 6 marzo il sindaco di Napoli Luigi de Magistris andrà a Roma per firmare l’intesa sull'abbattimento delle Vele e per il via libera al progetto di rigenerazione urbana. L’annuncio è arrivato dallo stesso primo cittadino che ha approfittato dell’inaugurazione del nuovo campetto di calcio realizzato dal Comune a Scampia. Lo “Scampia Stadium” è stato costruito con l'utilizzo di risorse del Piano Azione Giovani - Sicurezza e Legalità erogate dal ministero dell'Interno, nell'ambito dell'iniziativa 'Io gioco legale'.

Dopo l’inaugurazione i bambini hanno approfittato per utilizzare subito il campo e giocare una partita a calcio. A margine, l’annuncio sull’abbattimento delle Vele e su un’altra iniziativa di riqualificazione del quartiere: sarebbe in dirittura d’arrivo il progetto relativo alla costruzione dell’Università a Scampia. Il sindaco ha assicurato che “gli ultimi problemi sono stati risolti. L'Università è un ulteriore tassello fondamentale per il rilancio dell'area".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Coronavirus, primo caso a Napoli: cinquantenne in buone condizioni

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento