Simula il suicidio per postare la foto su Facebook: 13enne in gravi condizioni

Il ragazzo è ricoverato all'ospedale San Giuliano di Giugliano. I fatti si sono verificati sabato sera nell'appartamento degli zii

Tragedia a Mugnano dove un 13enne ha simulato la sua impiccagione con la cintura di un accappatoio per postare la foto su Facebook.

Il ragazzino è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Giuliano di Giugliano. I fatti si sono verificati sabato sera nell'appartamento degli zii del 13enne.

Il ragazzo, che si è chuso in bagno a giocare con il cuginetto, è ancora vivo solo grazie al tempestivo intervento della zia. La donna è riuscita a liberarlo dal cappio al collo e a chiamare il 118. I carabinieri indagano sulla vicenda.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Sassuolo-Napoli 2-2: gli azzurri sciupano una grande occasione

    • Cronaca

      Lite tra giovanissimi nella zona dei Baretti: un ferito ed un arresto

    • Cronaca

      Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • Incidenti stradali

      Portici, ragazzina investita da un'auto pirata

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

    • Rubavano le auto parcheggiate nel centro commerciale: arrestati

    • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

    • Smantellato il clan Orlando: erano gli eredi di Polverino e Nuvoletta

    • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento