Coroglio, accoltellato alla gola fuori da una discoteca il figlio di Salvatore Giuliano

Il giovane è arrivato insieme con un amico all'ospedale San Paolo con un profondo taglio alla gola

E' stato accoltellato alla gola nella notte, all'esterno di una discoteca di Coroglio, il figlio 21enne di Salvatore Giuliano, oggi collaboratore di giustizia.

Il giovane - come racconta Il Mattino - è arrivato insieme con un amico all'ospedale San Paolo con un profondo taglio alla gola.

Ai medici ha riferito di essere stato aggredito da uno sconosciuto all'esterno di un locale. Ne avrà per ventuno giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento